TAVOLO 40K CITTADINO

Dopo un WK passato a lavorare al computer, non c'è nulla di meglio di una sana domenica a fare tavoli per w40k per gli amici.
Oggi ho concretizzato il primo dei due tavoli commissionati, quello cittadino. Nonostante non sia ancora finito, inizia finalmente a prender forma e si comincia a capire il suo impatto visivo.

TAVOLO 1: VASTE ROVINE
- due o 3 edifici in rovina
- resti di un sanctum sventrato (cattedrale)
- aree di macerie
- elementi multiruolo (rovine/barricate)
- 1 bunker grande
- 2 strutture fortificate piccole
- 2 generatori
- 2 cisterne
- parti di mura franate
- se avanza materiale una collina e altri elementi piccoli (detriti, cisterne?)

FASE 1
Ho recuperato del buon MDF di 3mm per realizzare le basi di tutti gli elementi scenici. Dopo averlo tagliato con cura ho smussato tutti i bordi, e distribuito sul tavolo regolamentare le varie basi, per valutare le dimensioni e l'ingombro! Ho anche aggiunto sei CD che mi forniranno la base per mini elementi da frapporre tra i vari edifici in rovina.
Uno degli elementi principali sarà una grossa cattedrale in rovina, che voglio studiare bene per ottenere un impatto grandioso! Ma la farò dopo, prima parto con gli elementi di riempimento!
Poi ho progettato gli edifici in rovina e ho scolpito piloni e rocce in polistirolo espanso.
Un goccio di colla a caldo, alcuni colpi di taglierino e la mitica schiuma ad espansione! Ecco qualche foto del lavoro in corso! Mancano ancora tutti i segni delle armi da fuoco, sassi sassetti e sassettini, la texturizzazione e altri dettagli, ma intanto potete farvi un'idea di come stanno venendo!








Quello che ho cercato di mantenere in ogni elemento finora sviluppato è la giocabilità: gli elementi devono fornire copertura, essere utilizzabili da fanteria e veicoli, offrire un'atmosfera di gioco tangibile... e personalmente mi piace come stanno venendo i vari elementi... anche perchè ne mancano ancora diversi e soprattutto mancano tutti i dettagli! Alla prossima!

Nuovi aggiornamenti in fase di lavorazione... ecco le prime immagini della cattedrale in rovina:

Ecco gli edifici dopo un violento passaggio di "proiettili, crepe e danni" inflitti con taglierino e penna... ora gli elementi iniziano ad avere veramente un aspetto devastato e a creare una buona atmosfera da campo di battaglia!




Ora è tempo di preparare la texture con cui ricoprire completamente gli elementi: sabbia, sassolini, vinavil e acqua.




Quindi una bella passata abbastanza liquida di texture così composta su tutti gli elementi del tavolo cittadino!!!



ora attendiamo che asciughi...

Una volta asciutti gli elementi, ho dato una bella mano di nero coprente come base per il colore... e poi via, tutto acrilico... ecco la prima fase:



Seconda e terza fase:










9 commenti:

Anonimo ha detto...

nonostante manchino ancora dei dettagli e le texture l'effetto generale è super. chissà la chiesa che meraviglia. La farai della sorellanza?
Badessa Lucia

Zero ha detto...

concordo pienamente con quanto sopra! se io non fossi già sposato sposerei te, GM, nella cattedrale in rovina! ^^
scherzi a parte, non so immaginare cosa potrà essere a lavoro ultimato, e comincio anche ad avere paura se srivi che vuoi che la cattedrale abbia un impatto grandioso!!
Ave Grande Maestro, adoremus ;-)
buon lavoro!

Anonimo ha detto...

spettacoloooooooooooo!!!!

Anonimo ha detto...

sei veramente fastidioso GM... come sempre sei riuscito a fare un capolavoro con 2 pezzi di polistirolo e un po di colla. colorato sarà stupendo e già sbavo all'idea di vederlo finito. Ma hai già un cliente? se no io sarei interessato...
Salvo

Zero ha detto...

MERAVIGLIA!
Appena ho visto la cattedrale mi è venuta la pelle d'oca...Sarà vano resistere alla tentazione di sfoggiarla ai tornei della nostra associazione! ^^ (sorry, Salvo! ;-) )

Anonimo ha detto...

OMMIODDDIOOOOOO!!!! KAPOLAVORO!!!!!
sei unico GM!
Il Simo

Anonimo ha detto...

una cosa siccome non so dove reperire mdf posso usare anche il polistirolo e tagliarlo a filo?Avevo trovato un altro materiale che si chiama eulithe ma costa troppo ma e molto facile da modellare basta usare un coltellino e si fa quasi tutto.

marco pretelli ha detto...

non ci sono parole... FANTASTICI!
fatti e pitturati divinamente ç_ç

Anonimo ha detto...

Questa é arte! Non mi stanco di guardare le foto