Ecco il'avanzamento della squadra di devastatori:

Aggiornamento southern

Come prima cosa ho realizzato le decals per i miei marines.
Seguendo il mio precedente tutorial ho realizzato con illustrator iconografia e simboli vari, poi ho stampato su carta decal e via di fissativo! Esperimento riuscito al 100% le dacals vengono e funzionano benissimo!

Poi ho iniziato i primi test sui miei marines, in modo da bilanciare bene luci e ombre. Ecco il primo passaggio colore, tutto aerografo su primer nero:
A brevissimo i nuovi aggiornamenti! Ho sperimentato il primer nero vallejo che si può dare anche ad aerografo... Uno spettacolo! Lo consiglio a tutti: economico e di ottima qualità 


SPACE MARINES - SOUTHERN LEGION

Si riparte sigori! Dopo un lungo periodo di lavoro folle e disperatissimo finalmente ho ripreso il controllo del mio tempo libero! Sono ripartito subito con il mio capitolo di space marines, la mia amata Southern Legion (rimando QUI per il background).


 Sono partito dai miei vecchi carri, dopo un attento studio dei colori e delle tonalità di tutto l'esercito. Ho scelto il grigio, tutti gli altri colori presenti sui vari modelli e gli schemi colore. Poi ho lavato e pulito per bene l'aerografo, l'ho benedetto con una litania all'Imperatore e sono partito a ricolorare TUTTO. impresa titanica, ma non priva di soddisfazione. Attualmente è tutto in lavorazione, questi i primi pezzi, ma via via ne arriveranno molti, forse troppi. Ho modificato tutti i rhino aggiungendo la pala e rinforzandoli con parti extra, nei prossimi giorni vi farò vedere un po' di foto. Intanto vi lascio con le foto dei primi passaggi ad aerografo!

PALADIN KNIGHT

Voglio subito fare chiarezza: i Paladin esistono da sempre, non sono l'ultima trovata della GW. Fanno parte del grandioso e antico background del gioco. Vi riassumo rapidamente:


TITANO KNIGHT
Un titano Knight è il più "piccolo" camminatore superpesante del Mechanicus, e può esser pilotato da un solo princeps, senza equipaggio. I Cavalieri normalmente operano in squadroni composti da molte unità. Il tipo più comune di un Cavaliere è alto circa nove metri , con la testa che funge da cabina di guida. I Cavalieri sono macchine da guerra formidabili e temibili, tutti armati con un arsenale di armi al di là di ogni immaginazione.Migliaia di anni prima della nascita dell'Imperium, l'umanità ha raggiunto stelle lontanissime, creando insediamenti e colonie. Questo processo di colonizzazione richiedeva il supporto militare di formidabili macchine da guerra note come Knight Imperiali, che svolgevano un eccellente ruolo difensivo e offensivo. Nel corso dei millenni, i piloti di questi possenti guerrieri di titanio hanno stabilito una forte tradizione, vere e proprie caste nobiliari e casate che hanno giurato di difendere il loro mondo, e servire il Trono d'Oro della Terra e il Mechanicus di Marte.
I Cavalieri Imperiali sono macchine da guerra colossali che sovrastano il campo di battaglia, portando il terrore negli eserciti nemici e svolgendo importantissimi ruoli di scorta e supporto a strutture o veicoli estremamente lenti e vulnerabili. Il princeps al comando del Knight è un grande veterano, il campione della sua casata: protetto da sacri e complessi meccanismi, da numerosi centimetri di corazza d'adamantio e titanio, egli guiderà il suo titano fino a quando la vita scorrerà nelle sue vene, ben conscio di essere uno scudo, un simbolo a difesa del suo pianeta.

Per la vostra gioia vi riporto alcune foto...





Inutile dire io ho già la bava in bocca... i modelli sono semplicemente SUPER e non vedo l'ora di metterci sopra le mani per assemblarlo e dipingerlo...

Finalmente su Facebook!

Dopo un lungo periodo di tempo finalmente mi sono deciso ad attivare la pagina facebook di Grande Maestro. Qui a destra trovate il pulsante "mi piace" per aggiungervi alla lista di pazzi che mi segue e per darmi il vostro sostegno! Un saluto a tutti!


 Procedono i personaggi dell'esercito Necrontyr. Mentre iniziano a comparirmi sul tavolo cento nuove basette da fare, i Necron stanno arrivando agli ultimi pezzi! Ecco un bel WIP!

PORTA COLORI

In preda ad una sindrome d'ordine ho deciso di costruirmi un porta colori facile facile e pratico. Io uso i colori Vallejo, e sceglierli pescandoli dal cassetto è molto complicato: non si vede mai bene il colore, così ho deciso di realizzare un porta colori da parete pratico e veloce, ma soprattutto gratis.
Cosa vi serve? Diciamo 2 metri di tassello di legno spesso 1cm e largo circa 5-6cm, del cartone, colla a caldo, viti per legno, un cacciavite, un metro, una matita e se non volete faticare un seghetto alternativo, oppure una sega manuale.

Io il tassello non l'ho comprato, ho riciclatoHo delle vecchie assi Ikea e le ho tagliate con un seghetto alternativo. 


Ho tagliato le due spalle lunghe 38 centimetri, poi le relative mensole (dove appoggeranno i colori). Le misure potete sceglierle voi in base al vostro spazio di lavoro. Ho ritagliato i piedini, e mi sono messo ad avvitare nel legno le viti (distanza di 9cm tra un ripiano e l'altro) in modo da fissare i ripiani solo alle estremità, per poterli ruotare. Dalle foto si capisce:


 Quindi ho ritagliato delle striscie di cartone, una per ogni ripiano, alte circa 4-5cm e lunghe come i ripiani.Serviranno a fare da base ai colori per non farli cadere, e le incollerò con della colla a caldo.



Qui sopra potete vedere come si attacca il cartone con la colla a caldo e come si posizionano i colori... sembra reggere molto bene!


Semplicemente fantastico ed economico: ora procederò a mettere tutti i colori che sto usando in questo periodo di tempo!


Che ne dite? Mica male no?

RUMORI DI GUERRA


Come anticipato parecchio tempo fa, abbiamo iniziato a muoverci. L'intenzione di farla c'è tutta, ILSIMO e GRANDEMAESTRO anche, per cui le cose potrebbero davvero prendere il verso giusto. Dopo un velocissimo confronto telefonico abbiamo iniziato a ragionare sulle regole e la struttura della V campagna di Faaris IV. Questo nuovo capitolo riprenderà esattamente dove era terminata la IV, ovvero con la vittoria delle forze Necron della dinastia Idarne e la drammatica resistenza delle forze lealiste che in un'epico evento pubblico perdevano la campagna per un soffio, ma almeno riconquistavano la capitale planetaria. Nei settori spaziali la situazione era assai peggiore: gli Eldar Oscuri avevano sbaragliato i loro avversari, e avevano preso il controllo di ben due settori (qui trovate il post di conclusione della campagna...).

Quest'anno lo scenario sarà simile: il pianeta Faaris IV con i suoi 15 famosi settori, e i 6 Sub sector spaziali del settore Vaar Primus. I giocatori potranno iscriversi sia con una forza spaziale (BFG gothic), sia con una forza di terra (W40K), o con entrambe, purchè della stessa fazione. Dovremmo introdurre il sistema di calcolo dei punteggi ELO, e stiamo valutando se rendere tecnicamente attivi gli obiettivi strategici in partita: ad esempio se possiedo uno spazioporto posso attaccare settori più distanti ecc. oltre ad aggiornare tutte le regole, gli scenari e le abilità speciali  alla sesta edizione e alle altre sue espansioni.
Il grosso delle regole, del background ecc. sarà online, con la possibilità di venir tradotto in tempo reale con Google Translate, in modo da dare la possibilità di iscriversi e giocare anche a giocatori stranieri, spagnoli, inglesi ecc. con quindi una maggiore componente di sfida per tutti!
Il sistema di gestione di tutta la campagna sarà ottimizzato dal buon Simo, mentre il grosso del background, le meccaniche, la grafica sarà come al solito farina del mio sacco. 
Come sempre ci saranno i mega eventi pubblici delle battaglie evento, e se avete suggerimenti, idee, voglia di fare, di disegnare ecc. scrivetemi e mettetevi a disposizione!

Ora iniziamo con un po' di NEWS... siamo ancora in fase progettazione, ma vi anticipo un po' di idee su cui stiamo lavorando:
  • Confermato il sistema di gestione dei punteggi in base al sistema ELO
  • Confermati i 15 settori planetari di Faaris IV e i 6 Sub-Sector spaziali
  • L'Handicap dovrebbe venire eliminato.
  • Ogni giocatore partirà con un punteggio effettivo di 1500 punti per forza combattente.
  • Obiettivi Strategici e Città Formicaio forniranno bonus ai punteggi dei giocatori della loro fazione presenti nel territorio (+50 punti gli obiettivi strategici, bonus cumulabile / +100 punti le città formicaio, bonus nn cumulabile) oltre a concedere alcune regole speciali.
  • Gli spazioporti permetteranno di attaccare qualunque settore, ma non di spostarvici.
  • Il cannone stellare concederà + 100 punti alla flotta della fazione che lo controlla nel sub-sector Faaris IV.
  • Ogni giocatore avrà una schermata con tutti i suoi dati, i punteggi e le regole speciali attive per quando gioca


Colpi di luce e ritocchi: Le maschere

Forse molti di voi non hanno mai provato ad utilizzare le maschere per l'aerografo... e non mi sto riferendo alle maschere che si mettono in faccia per evitare di respirare i colori acrilici nebulizzati... Mi sto riferendo a piccoli pezzi di carta, cartone, plasticard che potete utilizzare mentre aerografate per "mascherare" rapidamente alcune piccole parti del modello, e ottenere così degli effetti sia di luce che di colore di grande impatto! Ecco qui a sinistra un esempio di colorazione con le maschere: linee, riflessi e sfumature presenti sullo scafo sono state realizzate grazie all'ausilio di una mano ferma e maschere in cartone preparate con precisione. Se vi interessa posso fare un piccolo tutorial su come realizzarle e su come usarle, fatemi sapere!


Chi invece vuole vedere gli sviluppi dell'esercito Necron, non ha che da cliccare QUI e andare in fondo al post!

BUON ANNO A TUTTI

Con entusiasmo e moltissima voglia di fare parte di questo scoppiettante 2014!
Molti progetti nel cassetto che spero di riuscire a portare avanti rapidamente. 
 
Innanzitutto la mia amata SOUTHERN LEGION. Ebbene sì, quest'anno si riparte alla grande, e finalmente riprendo il mio amato capitolo di space marines. 
Inizierò con una forza operativa da 1750 (lista passata da un amico) molto varia e interessante sia come tipologia di pezzi che come possibilità di modifiche.
L'ambientazione per l'esercito (e quindi le basette) sarà il leggendario settore 5 Mineris della campagna di Faaris IV.  Quindi un deserto sabbioso e roccioso di terra rossa. Creerà un bello stacco con il grigio delle armature. A brevissimo potrete seguire passo passo tutta la realizzazione.


Ultimi ritocchi per finire i veicoli necrontyr: rifiniture e colpi di luce e alcuni piccoli segni di danni. L'armata è quasi finita, mancano solo alcuni personaggi. Siamo agli ultimi pezzi! A breve tutte le ultime immagini

ARCHE E NECROCECCHINI

Procedo con la pittura dell'esercito Necrons...
Ora passo alle arche. Dopo dubbi e incertezze decido di colorarle intere, senza smontarle. Unica eccezione riguarda il megacannone che è magnetico e viene colorato a parte, esattamente come la prua mobile. Lavoro tutto ad aerografo, limitandomi ad alcuni passaggi leggerissimi di drybrush a pennello e wash di marrone ad olio per ottenere incrostazioni rugginose. Il risultato finale mi piace molto, cattivo e logorato, esattamente come lo volevo! Ecco un po' di foto!


Se vuoi leggere anche il resto deglla pittura inerente a questo esercito clicca QUI!