TAVOLO WARHAMMER 40K in 2 sere!

PREMESSA
Ciao a tutti, ho finito di leggermi il nuovo regolamento del 40K, la mitica quinta edizione, e nella mia follia ho deciso di partire e realizzare un nuovo tavolo x il 40K con un'ambientazione più cupa e devastata rispetto al tavolo che già possiedo (tappeto verde con un po di fango qua e là, elementi vari in tinta...).

Visto che il tempo è tiranno mi sono limitato a una sera per fare tutto e un paio d'ore nel week per colorare, in modo d'avere tutto pronto x la partita di domenica pomeriggio.

MATERIALI
Le cose che possiedo sono:
  • tavolo di warhammer in legno costituito da 2 metà (da un lato c'è l'erba, dall'altro farò il nuovo fondo) sarà doubleface!!
  • plasticard (rimasugli vari)
  • laminil (rimasugli vari)
  • sabbia e sassi (recuperati all'Ikea, costo complessivo 4 euro...perfetti)
  • Vinavil
  • forex (circa 1 metro quadrato)
  • polistirolo (recuperato nella patumiera del palazzo :biggrin: )
  • cartone (scatole rubate all'esselunga)
Le cose che ho comprato sono esclusivamente La schiuma ad espansione isolante. Bonza gigante costo 9 euro e 2 bombole di nero smalto all'acqua opaco (4.50 euro cad). A parte il tavolo, penso che tutto il resto, stando larghi, costi al massimo 50 euro... una spesa accettabilissima se riesco a fare un tavolo davvero bello! (dopo questa gufata...)

ATTREZZI
Come attrezzi di lavoro mi limito a:
  • guanti di lattice (per evitare di imbrattarmi completamente le mani)
  • taglierino e lame di ricambio
  • pennelli grossi
  • Vinavil
  • seghetto
  • colori acrilici da colorificio per colorare a basso costo gli elementi scenici finiti

Vedrò di documentare tutto il lavoro con la mia digitale, e spero di fornire qualche spunto interessante a chiunque voglia cimentarsi in un'operazione simile di "realizzazione veloce"

NOTA: purtroppo avendo il tavolo doubleface, non posso texturizzare la superficie di questo nuovo terreno, altrimenti usando l'erba mi graffierebbe il tavolo normale su cui lo appoggio.
Per rimediare al problema userò una malgama sporca di colori (bianco, grigio, marrone, nero) data in modo non uniforme, in più cercherò di realizzare degli elementi atti a rimediare il problema (mi inventerò qualcosa...)

A causa dei tempi morti per le colle e la vernice, dovrò posticipare la fase di pittura al week end. Dopo questa logorroica premessa.... si parte!

REALIZZAZIONE
Gli elementi sono stati fatti con questo criterio: base di plasticard o laminil con sopra la schiuma e i pezzi di polistirolo... gli elementi dovevano essere utilizzabili in partita, quindi pratici e nn solo estetici! Domani devo dare la texture di vinavil e sabbia e aggiungere ghiaia fine dove serve... oggi nn facevo in tempo!
ecco un po di foto:



la mitica schiuma:


ecco gli elementi:








La fase seguente consiste nel texturizzare tutto, con una bella miscela di vinavil, sabbia, acqua e acrilico nero, in modo da iniziare a scurire gli elementi.

Ecco il risultato:






COLORARE IL TAVOLO
Il giorno dopo, mentre i vari elementi finivano di asciugare, ho preparato bene il tavolo, colorandolo con colori acrilici ma a mano, senza pennelli, usando le dita e palline di scottex. La resa è molto più efficace e sfumata. I colori impiegati sono rosso, nero, bianco. Dopo aver colorato le due parti del tavolo da gioco (il tavolo è di legno, per la cronaca), ho passato a "timbro" un pennello vecchio, grosso e rovinato, appena appena sporco di bianco puro. La resa finale, come vedrete dalle foto, è a mio giudizio ottima, in particolare con le miniature e gli elementi scenici. Penso sia un ottimo risultato perchè il tavolo non è texturizzato, ma non si nota più di tanto.

COLORARE GLI ELEMENTI
Via via che asciugavano gli elementi li ho dipinti. Volevo che avessero una gamma di colori simili, quindi ho optato per pochi colori. Le rocce le ho fatte rosse, terrose, si notano di più e rendono il tavolo più scenografico. I ruderi nella mia fantasia sono diventati resti di una struttura Dark Angels, e quindi di colore verde. Un avamposto, i resti di un monastero fortezza...






Ora non resta che giocare e testarlo!!!!

30 commenti:

Anonimo ha detto...

incredibile...comprerò anche io la schiuma magica! molto bello il tavolo

Anonimo ha detto...

Guarda, in maniera assolutamente sincera penso che il titolo di grand maestro sia limitativo, posso chiamarti semplicemente DIO? :D

Anonimo ha detto...

MAremma!!!!!!!! ma sembra uscito dal regolamento... scenario degno di un articolo su WD. sei proprio un GRANDISSIMO MAESTRO

Nakkio ha detto...

acc... ci voglio provare anche io...gran maestro chiamato giovanni mucciaccia del 40000° millennio... ma la rovina (quella in centro)l'hai comprata o l'hai fatta tu?

Anonimo ha detto...

fatta con le mie manine! ;)
tutti gli elementi sono fatti con materiale di recupero!

ciao!

GM

Anonimo ha detto...

boooiiiaaaaa..........ma cm cavolo hai fatto ????...senti mi puoi dire un pò la procedura della costruzione della casa diroccata dove hai posizionato gli space????...oppure le misure ....perfa l' importante sono le misure ....e vorrei sapere se l' hai fatto cn una scatola di cartone o roba del genere ,...perfa risp perche sto facendo un plastico ma mi sta venendo male.....graziee

Anonimo ha detto...

guarda, sto ultimando alcuni zip da scaricare contenenti materiali vari... tra questi metto anche lo steso dell'edificio! presto saranno online!

l'edificio è fatto di laminil!

un saluto

GM

Anonimo ha detto...

ok
magari comunicami se ce l' hai un indirizzo e mail o msn.......cosi siamo in contatto .....ciaociao....6 un grandeeee!....



Drew

Anonimo ha detto...

mi ha detto mi pà che la plasticard costa una vagonata........quanto l' hai pagata?????????GM???:D





Drew

Anonimo ha detto...

Allora, il plasticard costa un po, ma non una vagonata. Io lo pago circa 7,00 € per un 50x50 cm. Lo trovi nei negozi del fai da te! oppure puoi ordinarlo via internet che costa ancora meno! ;)

GM

GrandeMaestro ha detto...

Dimenticavo... questo plasticard però mi era stato regalato da un amico!!!hehehe

Anonimo ha detto...

aaaa....ma io l' ho chiesto ma mi hanno detto che è trasparente e non bianco e che costa molto di +... siete sicuri che si chiama plasticardd?????





Drew,
aspetto immagini e istruzioni GM

Anonimo ha detto...

GM, ma quando arrivano le immaGINI?????'.....su maestro.... io sn dipendente dal tuo blog quindi .......t preeegooo...





Drew

Anonimo ha detto...

maestro, ma anke l' edificio distrutto va impastato cn la sabbia, vinal, acqua e acrilico nero????..

Paolo Bertoncini ha detto...

si si! magari un po meno, dando maggior quantità di vinavil e sabbia negli anfratti e nelle zone distrutte... dove in teoria si depositano più residui!

GM

Anonimo ha detto...

grande maestro...io potrei texturizzare il tavolo...come lo texturizzo???...cn sabbia e vinavil come le strutture???

Anonimo ha detto...

potendolo fare...assolutamente!!! ti permetterà di avere una resa ottima! lascialo piatto e texturizzato, poi vai a posizionarci sopra gli elementi, come colori fai una cosa che possa adattarsi a più ambientazioni! (deserto, città in rovina, piana di cenere...io ad esempio ho tenuto colori forti tipo marte, ma con macchie e aloni tali da permettere una buona variabilità di scenari...)

GM

Anonimo ha detto...

grande maestro, ma se il tavolo diventa tutto ....cioè ...non piatto e un pò inregolare cn sabbia e vinavil?'cioè devo mettercene la giusta quantità no?

Jonny ha detto...

bellissimo,quando farai un altro tavolo contatami a :
ldago@live.it

6 un grande maestro,anchio sto facendo un tavolo. no è come il tuo.

complimenti,sono un giocatore del signore degli anelli e di warhammer 40000.

Anonimo ha detto...

g.m. ma quando arrivano le nuove foto ed il progetto del monastero diroccato???

GrandeMaestro ha detto...

Attualmente sono in fase di costruzione alcune risorse strategiche che sto sviluppando come elementi scenici:
- centro comando (presente il QG di Dawn of War?)
- Emettitore di disturbo
questo week dovrei riuscire a postare qualcosa! purtroppo in questo periodo sono stato molto preso con il lavoro, ma presto ripartirò a tutto spiano!

Anonimo ha detto...

io ricordo a tutti che la schiuma magica è meglio se la usate con dei guanti perchè io oggi ho avuto una brutta esperienza.....................................................................ho tutte le dita appiccicose e credo che la schiuma se ne andrà tra un bel po

GrandeMaestro ha detto...

hehehehe...in effetti hai ragione! meglio usare guanti di lattice e una piccola spatola per modellare! cmq per lavarti le mani prova con alcool o trementina, dovrebbe scioglierla!

Ale ha detto...

Sei un fenomeno non c'è niente da fare, bravissimo.

marco pretelli signa ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
marco pretelli signa ha detto...

scusate l'ortografia ho scritto a getto e è venuto uno schifo rileggendo XD forse pubblichero anchio i miei scenari
ciao

Paolo Bertoncini ha detto...

Allora due cose... il precedente commento di marco pretelli signa è stato censurato e lo riposto qui:

"ma dai io non ho speso un cavolo! ho fatto un modello unico grande (una fortificazione con terreno grigio di arena e carbone e pezzi medi dai 10 ai 20 mm )con polistirolo preso dall'imballaggio del mio pianoforte e la sabbia e il carbone incollati con vinavil+acqua+acrilico nero,poi ho tagliato il polistirolo con un trincetto facendo molta attenzione a non sbriciolarlo,ho fatto poi in alcuni punti l'effetto roccia staccando pezzi con le mani e dato un grigio medio scuro e poi altre tonalità,poi con stecchini gomma da cancellare tagliata ad arco acuto stile gotico e colla ho fatto finestre e contrafforti ho dato colla gommosa su alcune parti dell'edificio formando pozze e sbavature stile gost buster due(colorando di rosso scuro chiaro e rosino vicino alle escrescenze della colla dalle quali sbucano bracci di omini dell'ovino kinder pitturati e teste infilzate da stecchini pitturati) e poi ho messo col fil di ferro il filo spinato ho abbelliti il tutto con bulloni sassi munizioni dei giocattoli ecc e fine li SPESA=0 (usando roba di casa) ps + cartone ovviamente XD

PPS usate gli imballaggi delle lavatrici sono scenari fighissimi se saputi usar bene CIAO"

seconda cosa, mi fa tanto piacere, ma non capisco il senso del commento... buon per te che ti sia venuto bene e che abbia speso poco no? niente polemica grazie! un saluto!

marco pretelli signa ha detto...

no ma non era una critica è fatto benissimo XD enunciavo solo il mio fresco successo^^
anche se quelli che ho fatto dopo ho dovuto comprare qualcosa..
cmunque carino lo schiumo non l oconoscevo

marco pretelli signa ha detto...

ps: se posso vorrei consigliare una tecnica carina per fare la muffa(con qualche problematica)
consiste nel mescolare un colore all'acqua con uno all'olio,e il risultato è che non si mescolano XD se non per pochi secondi (ad esempio grigio acrilico con verde all'olio)mescolare in continuazione e spalmare velocemente sul modello la miscela che tenterà presto a separarsi,infatti una volta sul modello vedremo che il verde si separa dal grigio formando piccole macchie stile muffa e fa un bell'effetto XD
difetto: il pennello va lavato con la trementina e con l'acqua per un bel po di tempo(e la vernice ad acqua si secca prima di uella ad olio)

Paolo Bertoncini ha detto...

geniale!!! devo provare assolutamente!